Home / Offerte vacanze voli e hotel / Vacanze alle Dolomiti: zone sciistiche e hotel alle dolomiti

Vacanze alle Dolomiti: zone sciistiche e hotel alle dolomiti

Il nostro Voto
Vota articolo
[Media: 0]

Vacanze alle Dolomiti: zone sciistiche e hotel alle dolomiti

«Le Dolomiti non saranno le montagne più alte del mondo, ma sicuramente sono le più belle», diceva Reinhold Messner. Con il loro inserimento nel Patrimonio naturale dell’umanità, l’Unesco ha confermato questo pensiero. Ma sono soprattutto i dati a confermare l’attenzione a territorio e ospitalità.

Personaggi noti del passato e del presente in ambito artistico, letterario, alpinistico e architettonico hanno riconosciuto e descritto l’unicità delle Dolomiti, come ad esempio il poeta tedesco Johann Wolfgang von Goethe, Reinhold Messner il “Re degli Ottomila” e l’architetto contemporaneo franco-svizzero Le Corbusier.

Con l’inserimento, nel giugno del 2009, nel Patrimonio naturale dell’umanità, l’Unesco ha confermato ufficialmente ciò che molti pensavano e dichiaravano da tempo: le Dolomiti sono tra le montagne più belle del mondo.

Le qualità della montagna sono note e una vacanza all’aria pura certamente aiuta a mantenere costante il buonumore.

La montagna è infatti un ottimo antidoto contro lo stress.

Anche in questo caso le Dolomiti rappresentano un luogo ideale per le vacanze, con temperature miti e una statistica invidiabile di 8 giornate di sole su 10.

Dolomiti Superski, il carosello sciistico nel cuore del Patrimonio naturale dell’umanità (che si estende tra l’Alto Adige, il Trentino e la provincia di Belluno su di un territorio di ben 3mila km²) propone il meglio di quanto possa offrire una vacanza in montagna: 450 impianti di risalita tutti usufruibili con un unico chip-skipass, la varietà di 1.200 km di pura emozione e panorami alpini invernali mozzafiato.

Le 12 zone sciistiche che ne fanno parte si distinguono per la loro varietà di offerta e di prezzo e sono particolarmente adatte per un’emozionante vacanza sulla neve tra amici o con tutta la famiglia.

Ma non è tutto, perché la montagna giova anche al palato, che viene deliziato dai prodotti genuini e dai piatti tipici con ingredienti naturali.

Le zone sciistiche del Dolomiti Superski sono famose per gli ottimi cibi che sono preparati secondo le antiche tradizioni montane.

Parlando di cucina, di piatti tipici e di specialità dolci, basta lasciar libera per un attimo la fantasia, per vedere e capire subito quanto sia stretto il legame tra le montagne e le leccornie più buone del mondo.

Le ricette sono spesso il risultato di un’armoniosa combinazione tra i sapori tipici della cucina italiana e la tradizione contadina “asburgica”, nonché ladina, dal quale nascono piatti unici dal gusto inconfondibile.

Il tutto è frutto della fantasia di “chef sempre più stellati” ma anche di memorie culinarie che si mantengono intatte da secoli.

A rendere i piatti così gustosi sono i prodotti di qualità, originari di queste zone: latte, formaggi, yogurt, pane, speck, polenta, salumi, funghi, mele, verdura, grappe e tanti altri ancora, che si possono degustare, negli alberghi, nei masi, nei ristoranti, nelle malghe gourmet e nelle trattorie, disseminati in questo bellissimo territorio.

Anche per gli amanti del buon vino e delle grappe il territorio offre un panorama enologico ricco, di alta qualità e prestigio.

Per chi vuole viaggiare non solo sugli sci, ma anche con il gusto… non può che assaggiare gli ottimi vini (dal Lagrein, Marzemino alla Schiava fino al Gewürztraminer) che questo comprensorio offre.

Una nota merita la proposta dell’ospitalità: un’ampia gamma di strutture e di offerte, che varia dalle pensioni e piccoli hotel a conduzione familiare, che fanno sentire l’ospite come a casa propria, agli agriturismi provvisti di ricche attività alternative, ai masi immersi nella natura, ai rifugi, ai tradizionali bed & breakfast alle Dolomiti che offrono caratteristici soggiorni in paesaggi fiabeschi circondati da prati, malghe e boschi.

E poi gli hotel alle dolomiti, da quelli particolarmente adatti alle famiglie fino ai lussuosi hotel 5 stelle con eccezionali spa.

Vacanze nelle Dolomiti: le date delle Festa

– Dal 25 novembre al 6 gennaio 2011 avrà luogo il mercatino di Natale a Brunico (Bz), mentre a Bressanone (Bz) l’evento si svolgerà dal 27 novembre 2010 al 6 gennaio 2011.

– Il 1° dicembre, a Santa Cristina (Bz) in val Gardena si terrà il romantico mercatino di Natale, con la sua varietà di artigianato locale e di specialità gastronomiche presso le bancarelle.

– Dal 4 dicembre, a Castelrotto (Bz) ci si prepara al Natale con eventi in piazza intitolate “Natale a Castelrotto”, con musica, mercatino e tipicità locali.

– Il 4 dicembre a Dobbiaco (Bz) regnano i Krampus. Nell’ambito della più antica manifestazione di questo tipo di tutto l’Alto Adige, oltre 250 diavolacci sfileranno con San Nicolò, figura della tradizione religiosa tirolese che porta doni ai bambini.

– Dal 5 dicembre al 9 gennaio 2011, Tesero (Tn) in val di Fiemme si terrà la suggestiva mostra di presepi.

– Il 12 dicembre in valle Isarco si festeggia l’inizio della stagione invernale con un winter opening a Valles (Bz). Nello stesso giorno anche l’Alpe di Siusi invita a festeggiare la nuova stagione invernale.

– Dal 16 al 19 dicembre, sulle nevi di Cortina d’Ampezzo (Bl), ci sarà da leccarsi i baffi con Eurochocolate Ski, simposio di sci e cioccolata.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.