Home / Offerte vacanze voli e hotel / Vacanza in Finlandia sulle ciaspole

Vacanza in Finlandia sulle ciaspole

Il nostro Voto
Vota articolo
[Media: 0]

Vacanza in Finlandia sulle ciaspole

La Finlandia è un paese che nonostante non possa vantare un elevato numero di attrazioni storiche culturali quali altri paese europei, di sicuro vanta un paesaggio in grado di estasiare anche i più vezzosi ed esigenti turisti, soprattutto quelli amanti di alcuni sport tipicamente invernali.

Helsinki, una delle metropoli meno caotiche in assoluto di tutta Europa, accogli sin da subiti i turisti facendo loro intuire quanto la quiete sia da sempre apprezzata in questo paese, il cui entroterra è caratterizzato da più di 180.000 laghi, spesso collegati tra loro, e ammantato per più dell’80% da foreste, principale risorsa economica dal paese.

Il territorio pianeggiante e l’abbondanza di neve per quasi metà dell’anno ha portato alla nascita spontanea di pratiche quali l’uso di racchette da neve, chiamate anche “Ciaspole” e di sci di fondo (usanze tipiche di vacanze in montagna), oggi queste si sono evolute in sport a livello agonistico ma e in passatempi rilassanti che permettono di godere a pieno dei silenzi e delle atmosfere che solo i boschi finlandesi innevati possono comunicare.

È con lo scopo di far conoscere queste discipline proprio nei luoghi in cui sono di casa che Mappa Stellare, agenzia di viaggi con sede a Genova, ha organizzato tour con sci di fondo e ciaspole nella regione di Kainuu, al confine con la Russia. Lo staff in parte finlandese dell’agenzia, in collaborazione con le guide del luogo, hanno pianificato 6 giorni di immersione nella natura, con pernottamenti in luoghi sempre differenti.

Dopo una breve introduzione sulle tecniche di base, che avrà luogo il primo giorno con l’ausilio delle guide, le escursioni portano i clienti a esplorare la Wild Taiga, caratterizzata dalle foreste di pini, dalle tunturi (tipiche colline moreniche boscose), dai laghi ghiacciati.

I pranzi possono essere consumati all’aperto grazie a fuochi da campo e alle Kota, singolari tende utilizzate storicamente dai Saami, popolazioni native della Lapponia.

Durante le escursioni non è raro incontrare esemplari di fauna locale, quali renne, alci, lupi o linci.

I pernottamenti sono previsti in hotel e cottage, dotati di sauna così come tradizione vuole in questi paesi.

La semplicità dei percorsi permette di godere a pieno dei paesaggi in cui sono ambientati e non richiede una particolare competenza, sebbene sia auspicabile una buona forma fisica: il freddo finlandese è un’esperienza unica ed irripetibile, da provare sempre in maniera preparata

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.