Home / Offerte telefonia Mobile / Smartphone: offerte tra compagnie telefoniche

Smartphone: offerte tra compagnie telefoniche

Il nostro Voto
Vota articolo
[Media: 0]

Smartphone: offerte tra compagnie telefoniche

Appena un anno fa era solo un fortunato slogan. Francesco Totti che comunicava un po’ impacciato: «Ho deciso di prendermi lo smartphone». Come dire: mi faccio l’oggetto di lusso. Oggi è una realtà abbastanza palpabile e vicina a una «democratizzazione».

Nel 2010 in Italia sono stati venduti quattro milioni di smartphone (con una crescita del 100 per cento rispetto al 2009) e adesso arriva la fase due: la diffusione di massa (altri tre milioni entro la metà del 2012) e a prezzi contenuti di telefoni super accessoriati e capaci di navigare in Internet.

Ad aprire le danze è ancora Vodafone, che dal 12 giugno mette in vendita Smart Android a soli 99 euro. «Un telefono per tutti: l’obiettivo sono i giovani informatizzati, ma anche i meno tecnologici che trovano più facile utilizzare Internet dal cellulare piuttosto che da casa. I dati confermano: sono già 11 milioni gli utenti di Internet in mobilità».

Una svolta resa possibile dal sistema operativo Android 2.2, facile da usare e sviluppare e dall’abbattimento dei costi garantito dai fornitori cinesi. E senza rinunciare alle prestazioni.

Il Vodafone Smart Android, infatti, ha schermo touch, gps, wi-fi, camera da 2 megapixel, scheda di memoria inclusa e si accompagna alla prima tariffa ricaricabile integrata (Internet, 100 minuti di chiamate e 100 sms a un centesimo per 19 euro al mese). Facebookfonino Altri, naturalmente, arrivano quasi in contemporanea, magari scegliendo di ritagliarsi pezzi di mercato.

Lunedì debutta, per esempio, Cloud Touch della Inq, giovane controllata londinese del colosso Hutchinson Whampoa: un telefonino (sempre su sistema Android) destinato alla generazione Facebook: «I nati negli anni Ottanta che vivono connessi 24 ore su 24, grandi utilizzatori di Social Network», spiegano quelli di Inq.

Il Cloud costerà anch’esso 99 euro (ma solo, stavolta, se legato alla tariffa «Scegli 0» di 3 Italia) ed è sulla carta un gioiellino: fotocamera da 5 megapixel e schermo da 3,5 pollici, per dirne alcune.

Viste le premesse, a guardare non potranno restare i grandi produttori, le multinazionali dell’elettronica come la coreana Lg che, infatti, annuncia due nuovi smartphone entry level, il Linkz e l’Ego. Destinatari, i soliti: giovani e Facebook-dipendenti. Prezzo: ancora sotto il centone (99 e 89 euro).

Insomma, la «guerra» delle offerte tra compagnie telefoniche e produttori è cominciata.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.