Home / Offerte telefonia fissa ed ADSL / Basta chiamate indesiderate: registro delle opposizioni

Basta chiamate indesiderate: registro delle opposizioni

Il nostro Voto
Vota articolo
[Media: 0]

Basta chiamate indesiderate: registro delle opposizioni

Registro delle opposizioni: chi, come e quando iscriversi

Come funziona il registro pubblico delle opposizioni, il nuovo strumento per difendere il cittadino dall’invadenza del telemarketing? Ecco alcune semplici indicazioni.

Quali sono gli obblighi per gli operatori telefonici?

Gli operatori telefonici che effettuano chiamate a fini commerciali e promozionali sono obbligati a garantire la propria identificazione, mostrando il proprio numero telefonico all’abbonato contattato; a indicare con precisione agli abbonati, al momento della chiamata, che i loro dati personali sono stati estratti dagli elenchi telefonici pubblici; a informare gli abbonati, durante la chiamata, della possibilità di iscrizione al registro delle opposizioni al fine di non essere più contattati.

A chi è rivolto il registro delle opposizioni?

Il registro è rivolto esclusivamente agli abbonati – sia persona fisica sia persona giuridica, ente o associazione – il cui numero telefonico è presente negli elenchi telefonici pubblici.

Nel registro viene iscritta la numerazione dell’intestatario dell’utenza telefonica o il suo nome?

Viene iscritta solo la numerazione telefonica dell’intestatario dell’utenza.

Come ci si iscrive al registro delle opposizioni

Attraverso cinque modalità:

● compilando l’apposito web form sul sito internet www.registrodelleopposizioni.it;

● compilando il modulo elettronico scaricabile dal sito e da inviare tramite e-mail all’indirizzo di posta elettronica abbonati.rpo@fub.it;

● inviando una raccomandata con i dati personali e anagrafici, indirizzata a Gestore del registro pubblico delle opposizioni – abbonati, Ufficio Roma Nomentano, casella postale 7211, 00162 Roma;

● inviando un fax contenente i dati personali e anagrafici al numero 06/54224822;

● chiamando il numero verde 800/265265.

Cosa fare se dopo l’iscrizione al registro delle opposizioni le chiamate indesiderate continuano?

Accertarsi dell’avvenuta iscrizione; controllare che siano trascorsi 15 giorni dal momento dell’iscrizione: l’opposizione diviene effettiva dopo questo periodo massimo; verificare che non sia stato dato il consenso al trattamento dei propri dati per finalità di telemarketing a singoli soggetti.

Nel caso in cui si sia accertata l’avvenuta iscrizione al registro e si è sicuri che i propri dati siano stati trattati in modo illecito, è possibile rivolgersi alle autorità giudiziarie e all’Autorità garante per la privacy.

E’ possibile dare la disponibilità solo per alcune promozioni e offerte?

Si può comunque fornire il consenso direttamente al soggetto da cui si intende ricevere promozioni, purché tale soggetto operi nel rispetto delle norme vigenti sulla privacy.

Cosa succede se l’utente cambia il numero telefonico?

L’iscrizione del numero telefonico nel registro decade automaticamente quando cambia l’intestatario o si verifica la cessazione dell’utenza, attraverso aggiornamento automatico del servizio ogni 10 giorni.

È pertanto necessario iscrivere la nuova numerazione telefonica al registro.

Vedi:

Pubblicità invadente al telefono: gli abbonati tutti contattabili

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.