Home / Offerte salute e bellezza / Vitamina C e Omega 3 per battere il freddo: consigli salute

Vitamina C e Omega 3 per battere il freddo: consigli salute

Il nostro Voto
Vota articolo
[Media: 0]

Vitamina C e Omega 3 per battere il freddo: consigli salute

Quando si va in montagna, si può fare qualcosa, attraverso l’alimentazione o l’integrazione, per trovarsi nelle migliori condizioni quando si dovrà affrontare il freddo? Alcune recenti ricerche dicono di sì.

Da un articolo scandinavo si evince che nella settimana precedente è utile prendere 4 grammi al giorno di olio di pesce che, grazie al suo contenuto in acidi grassi omega-3, consente di sopportare molto meglio le basse temperature.

Il cucciolo dell’orso bianco, del resto, appena partorito, anche se non ha ancora il pelo, non muore assiderato proprio perché ha ricevuto una gran quantità di omega-3 dalla madre che, a sua volta, lo ha assuntomangiando pesce, o animali che si sono nutriti di pesce.

Ci sono poi studi compiuti presso l’Università di Belgrado che suggeriscono di assumere anche sostanze antiossidanti.

Quando il corpo deve combattere il freddo, infatti, produce radicali liberi, molecole molto reattive che provocano danni all’organismo se non intervengono gli antiossidanti.

L’organismo è capace di fabbricarne una certa quantità; questi però possononon bastare, e diventano fondamentali gli antiossidanti esogeni. Fra questi sono molto utili la vitamina C e alcune molecole derivate dai vegetali, per esempio dal the verde (la più efficace ha un nome strano: epigallo catechin gallato) o dal curry (curcumina).

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.