Home / Offerte prodotti informatica / Nuovo ipad: durata batteria fino a 10 ore per l’iPad2

Nuovo ipad: durata batteria fino a 10 ore per l’iPad2

Nuovo ipad: durata batteria fino a 10 ore per l’iPad2
Il nostro Voto
Vota articolo
[Media: 0]

Nuovo ipad: durata batteria fino a 10 ore per l’iPad2

Il capo di Apple, in aspettativa per malattia, lancia il suo ultimo gioiellino: in Italia arriverà il 25 marzo.

C’era la macchina (questo si sapeva) e c’era anche l’uomo (questo non tutti se lo aspettavano).

Per presentare al mondo il nuovo iPad Steve Jobs, guru Apple in aspettativa per motivi di salute, s’è ripreso il palcoscenico a sorpresa.

Ieri era allo Yerba Buena Centre di San Francisco, centro d’arte contemporanea della California, e teneva inmano il nuovo gioiellino di casa: «Abbiamo lavorato tanto su questo prodotto e non volevo perdermi il giorno del lancio».

Con la solita divisa, maglia nera e jeans con cintura, s’è preso la lunga standing ovation del pubblico dopo mesi di mezze voci e pettegolezzi sparsi: Jobs, che nel 2004 aveva sconfitto un tumore al pancreas e nel 2009 aveva ricevuto il trapianto del fegato, a gennaio s’era di nuovo fermato dal lavoro per curarsi.

Il 17 febbraio l’affondo del magazine scandalistico americano National Enquire che gli dava sei settimane di vita. Poi ieri la presenza a sorpresa: è sembrato molto magro (non più di quanto lo fosse nelle foto degli ultimi mesi),matonico al punto giusto. Che novità C’era l’attesa che meritano solo gli oggetti di culto: così mezzo mondo ieri ha puntato gli occhi sul lancio del nuovo iPad, seconda generazione della tavoletta magica Apple uscita nell’aprile 2010 (15 milioni i pezzi venduti nel mondo).

Lo show è rimbalzato da San Francisco a Londra, dallo Yerba Buena Centre fino agli studi della britannica Bbc. Le novità le ha spiegate una dopo l’altra lo stesso Jobs: il nuovo tablet è più leggero, il doppio più veloce, nove volte migliore nella grafica e un terzo più sottile della prima versione (lo spessore è passato da 13,4 a 8,8 millimetri). Si punta sulla tecnologia Dual core con chip A5 (la memoria sarà da 16, 32 e 64 Gigabyte) e c’è l’attesa (doppia) aggiunta della videocamera: una è frontale, l’altra è posteriore.

Non c’è la porta Usb, ma gli appassionati di design potranno scegliere tra due versioni, una bianca e una nera, mentre i colori per le custodie passano a cinque.

Capitolo batteria: è stata testata e durerà fino a 10 ore in piena attività, oltre un mese quando il tablet sta in stand-by.

I prezzi si mantengono in linea col recentissimo passato: l’iPad 2, solo Wifi, costerà da 499 dollari a 699 dollari, mentre con connessione 3G da 629 dollari a 829 dollari.

Negli Stati Uniti le consegne partiranno l’11 marzo, in Italia si potrà comprare dal 25 marzo.

Code all’orizzonte nei negozi, Jobs lo sa bene e a San Francisco ha gonfiato subito il petto: «L’iPad è stato l’oggetto del 2010 e il suo successo ha imbarazzato i nostri concorrenti». Potere della macchina e anche dell’uomo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.