Home / Offerte banche e investimenti / Postepay: il cellulare strumento di pagamento

Postepay: il cellulare strumento di pagamento

Il nostro Voto
Vota articolo
[Media: 0]

Postepay: il cellulare strumento di pagamento

La carta di credito prepagata Postepay delle Poste può essere associata a una sim telefonica Postemobile che consente di usare il cellulare come uno strumento di pagamento per ricaricare la propria Postepay o quella di altri con 1 euro;

pagare un bollettino postale (1 euro + 0,15 per sms di conferma);

inviare denaro all’estero con Moneygram.

Il telefonino usato come carta di pagamento ne ha gli stessi problemi di sicurezza, ma non la stessa tutela in caso di furto o smarrimento.

Come per le carte anche per i cellulari, la legge dovrebbe prevedere che la responsabilità del titolare sia limitata a 150 euro massimo.

Al momento non ci sono queste tutele nei contratti con i gestori.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.