Home / Offerte banche e investimenti / Azzerare imposta bollo titoli: offerta Webank

Azzerare imposta bollo titoli: offerta Webank

Il nostro Voto
Vota articolo
[Media: 0]

Azzerare imposta bollo titoli: offerta Webank

Pronti, via. Come era lecito attendersi, gli uffici marketing delle banche hanno subito colto la papa al balzo, iniziando a utilizzare il nuovo maxi-bollo come leva per “strappare” clientela ai concorrenti tramite interessanti offerte e promozioni.

In questi giorni un istituto di credito (Webank) promette di farsi carico del pagamento dell’imposta di bollo fino al 2013, ma solo per i nuovi clienti che trasferiscono da un altra banca titoli e fondi per un controvalore minimo di l0 mila euro.

Tra gli altri requisite richiesti c’è anche l’apertura del servizio di prestito titoli.

La fantasia non manca.

Anche se occorre ricordare che per i fondi comuni non è necessario l’appoggio su un deposito titoli. E’ questo e uno del pochi punti fermi su cui non c’è alcun dubbio.

Su questo fronte, invece, il prossimo passo delle banche in campo pubblicitario, per esempio, potrebbe essere l’annuncio che i pronto contro termine e i bond della casa non quotati, sono esenti dal dossier tetoli.

Anche se occorre stare attenti, perchè le obbligazioni non quotate sono illiquide e meno trasparenti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.